Ricettine facili facili

Questo è un piccolo spazio che ho deciso di ritagliare per dedicarmi ad una delle mie passioni, cioè la cucina, nonostante non tutti ne siano convinti… a breve ho intenzione di pubblicare qualcuna delle mie ricettine facili facili… e sarei felice se voleste dividere con me qualche ricettina tra i vostri “cavalli di battaglia”…

8 novembre 2007

TIRAMISU’ CLASSICO

 

Ho deciso di iniziare con una ricettina davvero facile facile, ma di sicuro effetto e di gusto decisamente eccellente… tra le altre cose è anche uno dei miei dolci preferiti e tra i più amati in assoluto… gli ingredienti sono pochi e semplici, meglio se freschi (ovviamente).

Per sei porzioni medio-abbondanti (con questo dolce è sempre meglio abbondare):

  • 2 uova intere;

  • 4 cucchiai di zucchero, meglio se molto fine;

  • savoiardi in abbondanza (ad esempio, per citare una marca a mio avviso buona, i “Vicenzovo”);

  • caffè;

  • 250 g di mascarpone;

  • cacao amaro in polvere.

Poi, come utensileria, occorre procurarsi:

  • 2 recipienti a bordo alto;

  • uno sbattitore elettrico (o una frusta a mano se dotati di molto “olio di gomito”);

  • una pirofila da portata;

  • un piatto piano;

  • un passino a maglie strette;

  • una leccarda (o spatola);

  • un cucchiaio di legno.

Il PROCEDIMENTO è molto semplice. Prima di tutto occorre separare i tuorli dagli albumi e metterli nei due recipienti, aggiungere ai tuorli lo zucchero e montarli in modo che risultino molto soffici. In seguito aggiungere al composto il mascarpone a cucchiaiate e amalgamare con cura, fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Nell’altra terrina montare a neve ben ferma gli albumi. Una volta fatto, aggiungere delicatamente ed un po’ alla volta gli albumi alla crema, avendo cura di mescolare dal basso verso l’alto facendo attenzione a non “smontare” gli albumi stessi, fino ad ottenere un composto unico e spumoso. A parte preparate caffè sufficiente ad inzuppare i savoiardi (il procedimento sarà più semplice se lo verserete in un piatto piano dopo averlo diluito con un po di acqua tiepida, specie se il dolce è destinato anche a bambini) ed iniziate a rotolarci velocemente i biscotti per disporli nel fondo della pirofila, formando uno strato ben compatto. Poi stendere uno strato di crema (circa la metà della quantità prodotta) sufficiente a coprire i savoiardi e ripetere l’operazione precedente per formare un secondo strato, ricoprire con la restante crema e per concludere, utilizzando il colino, spolverare con il cacao amaro. A piacimento si possono guarnire le porzioni con una noce di panna montata ed un bel fragolone, e magari una foglia di menta fresca.

 

16 novembre 2007

TORTA MORETTA

La torta moretta è un altro dei miei dolci preferiti… semplice e di sicuro effetto, apprezzata da bambini e non… gli ingredienti sono:

  • 15o g di farina;

  • 150 g di zucchero;

  • 75 g di burro a temperatura ambiente;

  • 75 g di cacao amaro in polvere;

  • 3 uova intere;

  • 1 bicchiere di latte;

  • 1 bustina di lievito “Pane degli Angeli”;

  • zucchero a velo.

Occorre poi procurarsi:

  • 1 recipiente a bordo alto per miscelare l’impasto;

  • 1 sbattitore elettrico;

  • una leccarda;

  • uno stampo (apribile o meno) della forma che più vi piace, imburrato ed infarinato;

  • 1 barattolo di Nutella o crema al cacao;

  • 1 confezione di panna fresca da montare.

Il procedimento è molto semplice. Inizialmente si sgusciano le uova nel recipiente e si montano con lo zucchero. Quando risultano spumose, unire man mano la farina e il burro, mantenendo l’impasto morbido. infine agiungere il cacao amaro e lentamente unire il lievito sciolto nel latte. Una volta che il composto è pronto, disporre nello stampo (preparato come già descritto) e porre in forno preriscaldato a 170°C per 35-40 minuti. Una volta cotto (non temete, il dolce non “crescerà” molto), sformare e lasciar freddare. Una volta freddo, tagliare a metà in modo da ottenere due dischi della stessa altezza. Sul disco inferiore, spalmare un generoso strato di Nutella, poi montare la panna e formare un altro strato consistente sopra la Nutella. Per concludere risistemare sopra al dolce farcito l’altro disco di torta e mettere in frigorifero pr un’oretta. prima di servire spolverare con abbondante zucchero a velo. Va mangiata lontano dai pasti dal momento che è un dolce molto sostanzioso. In alternativa può essere farcito con della sola panna e fragole tagliate a metà, a voi la scelta! Buon appetito!

12 DICEMBRE 2007

MOUSSE AL LIMONE

Questa Mousse è delicata e perfetta per accompagnare macedonie di frutta e per essere usata su una base di pasta frolla per fare una crostata di frutta… e poi è indicata per tutti perchè è leggera e soprattutto senza latte. Gli ingredienti sono:

  • il succo di due limoni medi, preferibilmente biologici;

  • la scorza dei due limoni;

  • 2 uova intere;

  • 30 g di maizena (amido di mais);

  • 150g di zucchero;

  • 500g di acqua.

Occorre poi procurarsi:

  • uno sbattitore;

  • una pentola con i bordi alti;

  • un cucchiaio di legno;

  • una terrina per far raffreddare il composto.

Il procedimendo è a dir poco banale. Si frullano tra loro tutti gli ingredienti dentro la pentola, amalgamandoli con cura, alla fine si aggiunge l’acqua e si mette sul fuoco a fiamma media. Quando inizia a bollire si deve spengere la fiamma e versare il composto nella terrina, una volta tiepido va messo in frigorifero per ferlo raffreddare definitivamente.

I suoi utilizzi sono molteplici, come dicevo all’inizio… la sua consistenza è gelatinosa e se ben fredda si presta bene ad essere sformata in qualunque tipo di stampo… ed è perfetto con le fragole!!

 

6 FEBBRAIO 2008

PAN BRIOCHE

Adoro questa ricettina, me l’ha passata poco tempo fa una dottoressa… è semplice da preparare, si mantiene benissimo ed è ottimo per fare figuroni con gli amici a cena (sia in farcito con salati che con dolci). Gli ingredienti sono:

  • 550 g di farina tipo 0
  • 250 g di latte
  • 60 g di olio di oliva
  • 10 g di zucchero
  • 10 g di sale
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo per spennellare
  • 1 cubetto di lievito

Come utensili occorrono:

  • uno sbattitore a fruste
  • un contenitore a bordi alti
  • un  pentolino in cui riscaldare il latte
  • un pennello da cucina
  • uno stampo per plum cake o altro a piacimento

Il procedimento è semplice. Il segreto sta nel portare a 37 gradi il latte per circa un minuto, per poi amalgamarvi tutti gli altri ingredienti lentamente, avendo cura di sciogliere con attenzione il cubetto di lievito nel latte caldo. Dopo aver impastato tutto, occorre lasciare l’impasto in lievitazione per un ora, fino a far raddoppiare il volume. Dopo aver atteso, sistemare il composto nello stampo prescelto, spennellare con cura con il tuorlo di uovo e porre in forno elettrico con funzione statica a 220° per 15 minuti, dopo aver preriscaldato. Una volta cotto, lasciar raffreddare nello stampo.

Le varianti possibili sono molte, si può aggiungere a piacimento formaggio o salumi affettati, oppure cuocerlo con gli stampini dei muffin per poi farcirlo con frutta o per farne di diversi gusti… a libera immaginazione!

3 Ottobre 2008

STUZZICHINI MILLE GUSTI

Questo grande arcano… cosa saranno mai queste prelibatezze che allietano il tempo nell’attesa che arrivi il pasto tanto desiderato?!? Con il loro sapore spalancano il nostro stomaco ed allenano le nostre papille gustative ai sapori nuovi e diversi che verranno dopo di loro…

Gli ingredienti sono vari, e come utensili posso dire che vi occorreranno solo degli stuzzicadenti lunghi e corti, un coltello ben affilato, un coltello per spalmare, una forchetta per decorare (“graffiando” le salse spalmate sulle tartine) e magari delle piccole formine per biscotti. Un trucco: al fine di fare una presentazione carina, è possibile infilzare gli spiedini su una mela precedentemente ricoperta con carta argentata… farete un figurone!!

Abbiamo varie possibilità:

  • Spiedino di pomodorino e ciliegina di mozzarella, un classico, magari decorato con del basilico fresco. Consiglio di usare gli stuzzicadenti corti per mettere una sola mozzarellina con un solo pomodorino, in modo da non farli risultare troppo esagerati.
  • Spiedino di scamorzine (magari affumicate) e mortadella, un altro intramontabile. Consiglio lo stesso procedimento del precedente.
  • Rotolini di bresaola e philadelphia. Spalmare su ogni fetta di bresaola un sottile strato di formaggio cremoso e poi arrotolarlo. In alternativa, e se si ha pazienza, si può fare la versione a fagottino, chiudendo il tutto con un filo di erba cipollina.
  • Spiedini di uva e formaggio (tipo grana o hemmental). Il procedimento è intuitivo ed il consiglio è sempre il solito.
  • Prosciutto crudo arrotolato su grissini fragranti. Classico e intramontabile, sempre gradito.
  • Pan carrè con velo di burro e alice fresca. Per variare si può sagomare il pane con degli stampini per biscottini, reperibili nei supermercati.
  • Spiedino di mini wurstel e oliva.
  • Spiedini dolci, ottenuti alternando frutta fresca e/o sciroppata.

E’ inoltre possibile sagomare il pan carrè con gli stampini, passarlo velocemente al forno e servirlo in un cestino come accompagnamento alle più diverse salse… reperibili anche già pronte.

Questo è tutto, se avete altre idee vi prego di suggerirmele!!!

Annunci

6 Risposte to “Ricettine facili facili”

  1. Ehm… Ely, devo ancora cenare, non puoi farmi vedere queste cose… 😛 Già che io adoro il tiramisu…

  2. aspetta che ti pubblico qualche altra ricetta…

  3. Mmm… Ho già l’acquolina in bocca… 😛

  4. fidati che merita la torta…

  5. Slurp… Ely, ti avevo mai detto che ADORO I DOLCI?!? 😀 Ciao Scorpio79

  6. lo so che adori i dolci… a me piace farli ma non troppo mangiarli…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: