Archive for the personale Category

Si stava meglio quando si stava peggio…

Posted in personale with tags on novembre 19, 2009 by mezzaporzione

Almeno così dicono, perchè non c’è mai limite al peggio… anche se secondo me si fa sempre in tempo a peggiorare… che situazione orrenda…

Annunci

Week-end in solitaria…

Posted in personale with tags on novembre 15, 2009 by mezzaporzione

Diversamente a quanto concerne il mio carattere, ho deciso che domani pomeriggio esco da sola… me ne vado a fare un giro in centro… tanto non potrei fare altro, sono tutti impegnati in una cosa o in un’altra… almeno mi faccio due passi e mi vedo un po’ di vetrine… magari mi faccio un’idea per qualche regalo di Natale… o non lo so… il fatto è che proprio non mi va di stare a casa…

La domenica è il mio unico giorno di riposo, e sprecarlo stando in camera o a fare faccende proprio mi disturba profondamente… in particolar modo se domani è una bella giornata di sole… se piove me ne rimango a casa più volentieri… ma col sole… DEVO USCIRE DI CASA!!!

Insomma ho deciso, domani scarpe comode e Ipod… e si gira per Roma… se qualcuno è interessato, mi contatti qui e magari ci vediamo per una cioccolata calda da qualche parte!!!

Speranze…

Posted in esaurimento, personale with tags , , on novembre 9, 2009 by mezzaporzione

Si dice che la speranza sia proprio l’ultima a morire… ebbene… ci spero proprio!!!

La mia speranza, oltre a vivere “felice e contenta” con chi dico io (che è già complicato di suo) è quella di migliorare un pochino la mia vita lavorativa… porca miseria, lo so che sono fortunata ad avere un posto a tempo indeterminato, che de sti tempi è un miraggio… però… non ne posso più della situazione… e poi il ginocchio non mi consente di reggere più certi ritmi…

Mi sembra di sputare sulla “fortuna”… ma sono arrivata proprio al limite… sto mandando curricula a raffica tutti i giorni, ma le risposte tardano ad arrivare… il morale inizia a calare… però la speranza resta… chi l’ha dura la vince, no?!?!?

DITEMI DI SI, VI PREGO!!!!

Programmino per compleanno

Posted in personale on ottobre 6, 2008 by mezzaporzione

 Beh, che dire… la ricerca degli ultimi dettagli e ritocchi per il perfezionamento del regalo di compleanno di Amò continua… dubbi e complicazioni permettendo… dovrebbe essere pronto per il fatidico giorno… anche la presentazione del regalo stesso è una cosa molto particolare…

La peranza che gli piaccia è sempre alta, e modestamente penso proprio che sarà di suo gradimento… almeno così credo io e un’altra persona che è a conoscenza delle mie macchinazioni… diciamo che condividiamo la stessa linea di pensiero!!

Cos’è il mitico regalo?? Non posso proprio dirvelo, almeno non per ora… dovrete pazientemente aspettare anche voi fino al 18 Ottobre, data del Pday2008… a proposito, avete letto l’articolo relativo??

In ogni caso sta procendendo anche l’idea del menu che ho in mente io… poi dovremo vedere se il festeggiato validerà o meno la mia idea… e la torta è ancora da decidere!!! Staremo a vedere e poi aggiorneremo i programmi!!!

Ci sentiamo presto, vado a lavoro!!!

Casa dolce casa

Posted in personale on ottobre 6, 2008 by mezzaporzione

Ma quando ne troverò mai una per me??

incazzata nera

Posted in personale on ottobre 3, 2008 by mezzaporzione

SIAMO ALLE SOLITE… e quindi, per favore, non fate domande… già la giornata è stata tra le peggiori degli ultimi tempi… e in più stasera ce se mette pure questo… me sale il sangue al cervello… oggi pomeriggio per tirarmi su il morale ho anche speso 346 Euro in vestiti… mi sentivo benissimo, ma da 10 minuti mi rode proprio il culetto santo…

L’unica soluzione che rimane è scappare il prima possibile da quel posto… e magari iniziare una nuova vita a modo mio…

Master universitario di primo livello per gli uomini…

Posted in personale, risate on ottobre 2, 2008 by mezzaporzione

TEMA DEL CORSO:

Diventare intelligente quanto una donna (quindi essere perfetti )

OBIETTIVO PEDAGOCICO:

Corso di formazione strutturato in vari moduli, che permette agli uomini di sviluppare quella parte del cervello della quale ignorano l’esistenza. 

PROGRAMMA : consta di 4 moduli, di cui uno obbligatorio. 

MODULO 1: CORSO DI BASE OBBLIGATORIO

1. imparare a vivere senza la mamma (2000 ore). 
2. la mia donna NON è MIA MAMMA (350 ore)
3. capire che il calcio non è altro che uno sport (500 ore)

MODULO 2 : VITA A DUE

1. avere bambini senza diventare geloso (50 ore) 
2. smettere di dire boiate quando la mia donna riceve i suoi amici (500 ore) 
3. vincere la sindrome del telecomando (550 ore) 
4 non fare la pipì fuori dal water (100 ore, esercizi pratici con video) 
5. riuscire a soddisfare la mia donna prima che cominci a far finta (1500 ore) 
6. come arrivare fino al cesto dei panni sporchi senza perdersi (500 ore)
7. come sopravvivere ad un raffreddore senza agonizzare (300 ore)

MODULO 3 : TEMPO LIBERO

1. stirare in due tappe (una camicia in meno di due ore: esercizi pratici)
2. digerire senza ruttare mentre lavo i piatti (esercizi pratici) 

MODULO 4 : CORSO DI CUCINA

Livello 1 (principianti) : gli elettrodomestici: ON = ACCESO – OFF = SPENTO 
Livello 2 (avanzato): La mia prima zuppa precotta senza bruciare la pentola. Esercizi pratici: far bollire l’acqua prima di aggiungere gli spaghetti. 

Sono inoltre previsti dei temi speciali di approfondimento; a causa della complessità e difficoltà di comprensione dei temi i corsi avranno un massimo di 8 iscritti: 

TEMA 1: il ferro da stiro; dalla lavatrice all’armadio: un processo misterioso 
TEMA 2: tu e l’elettricità: vantaggi economici del contattare un tecnico competente per le riparazione (anche le più basilari)
TEMA 3: ultima scoperta scientifica : cucinare e buttare la spazzatura non provocano ne’ impotenza ne’ tetraplegia (pratica in laboratorio)
TEMA 4: perché non è reato regalarle fiori anche se sei già sposato con lei
TEMA 5: il rullo di carta igienica: ‘la carta igienica nasce da sola nel portarullo?’ (esposizioni sul tema della generazione spontanea)
TEMA 6: come abbassare la tavoletta del bagno passo a passo (teleconferenza con l’Università di Harward)
TEMA 7: perché non è necessario agitare le lenzuola dopo aver emesso gas intestinali (esercizi di riflessione di coppia)
TEMA 8: gli uomini che guidano possono chiedere informazioni ai passanti quando si perdono senza il rischio di sembrare impotenti (testimonianze)
TEMA 9: la lavatrice: questa grande sconosciuta della casa
TEMA 10: è possibile fare pipì senza schizzare fuori dalla tazza? (pratica di gruppo)
TEMA 11: differenze fondamentali tra il cesto della roba sporca e il suolo (esercizi in laboratori di musicoterapica)
TEMA 12: l’uomo nel posto del passeggero: è geneticamente possibile non parlare o agitarsi convulsamente mentre lei parcheggia?
TEMA 13: la tazza della colazione: levita da se’ fino al lavandino? (esercizi diretti da Silvan)**
TEMA 14: comunicazione extrasensoriale: esercizi mentali in modo che quando gli si dice che qualcosa è nel cassetto dell’armadio non domandi ‘in quale?’

 

Un ringraziamento a Kikka, per avermi mandato questa mail molto interessante e, ahimè, veritiera…