Archivio per maggio, 2008

E’ NATA!!!!

Posted in belle notizie, famiglia, personale on maggio 28, 2008 by mezzaporzione

 

Finalmente stanotte è nata la mia piccola patatina… si chiama Elisa proprio come me e pesa 2,730 grammi… so che è moretta come la mamma, che sarebbe mia cugina, e che me ne muoio di vederla… oggi ho fatto la mattina e adesso sono ad una domiciliare fino a stasera alle 20… purtroppo occorre lavorare, e non potevo prevedere che la passerottina decidesse di venire alla luce proprio stanotte!!!

Domani, appena stacco alle 17, faccio una volat e corro al Gemelli per incontrare la mia prima procugina… emozionante, stamattina accendo il telefono e alle 5.12 mi arriva un messaggio di Lale (mia cugnia Adelaide), che mi diceva che era nata e che andava tutto bene… sono in trepidazione da quel momento, oggi a lavoro avevo tanta di quell’energia, che adesso credo di avere mal di gola per quanto ho fatto casino…

Sono proprio contenta, noi cugine (siamo quasi tutte femmine) siamo molto legate, è la prima di noi che diventa mamma… è come se facesse diventare mamme un po’ tutte!

Appena la vedo faccio un update e vi descrivo com’è, ok?!? 

Annunci

La serata è catartica…

Posted in personale on maggio 23, 2008 by mezzaporzione

Esatto fanciulli e fanciulle… la serata è catartica e procede tra un’opinione su ciao.it e una chiacchierata con evylyn sul più e sul meno… più sul meno che sul più… 🙂

Stasera infusi alla mela e sogni di gloria… più che altro ste ferie mi hanno massacrata… di solito si fanno tante cose quando si sta a casa, invece non ho concluso un benemerito cavolo, un po’ per colpa dell’inclemente Giove Pluvio (più Pluvio che Giove) e di tutti i miei programmi andati in fumo per le solite temila cause “varie ed eventuali”… in compenso però si sono affacciate tante nuove situazioni, e speriamo che qualcuna di esse si risolva nel migliore dei modi auspicabili…

E intanto… aspettiamo la piccola Bis che nacora non è nata… ma quando si deciderà, io le ferie le avevo prese anche per lei!!!

Volevo scrivere…

Posted in amore, personale, sport on maggio 22, 2008 by mezzaporzione

Volevo tanto scrivere un post sulla Roma, sull’Inter e su come si è concluso il campionato… sulle speranze infrante e sui sogni di gloria… ma non sono riuscita a mettere in parole il mio pensiero… al che ci ha pensato Amore nel suo post… tanto eravamo a Fiumicino insieme domenica!!!

Di corsa (camminicchiando) sotto la pioggia

Posted in amici, personale, risate, tempo libero, Uncategorized on maggio 20, 2008 by mezzaporzione

Eccomi qui a scrivere un ponderatissimo post sulla domenica corsereccia appena trascorsa all’appuntamento romano della Race for the Cure… faccio fatica a non dimenticare delle cose… ci sarebbero talmente tanti fatti da raccontare che non so quanti giorni impiegherò per fare un resoconto dignitoso… con il mio personal style…

Con la minaccia di pioggia incombente, punto la sveglia alle 7 di domenica mattina (sperando di trovare il bagno di casa libero), e con i vestiti già pronti dalla sera prima – proprio per ottimizzare i tempi – mi avvio per iniziare gli sciacquettamenti mattutini… poco fiduciosa mi preparo la colazione, infuso alla mela e pane tostato con doppia razione di marmellata (in previsione del prolungato sforzo fisico a cui andavo incontro) e intanto scruto il cielo nero e minaccioso…

Con il mio fido iPod al seguito, mi avvio verso la stazione dietro casa per prendere il treno che mi avrebbe lasciata ad ostiense, ad una fermata di metro dall’appuntamento fissato dalla capitana… ma… iniziano gli intoppi… parte l’incomprensibile voce dell’altoparlante della stazione che annuncia “Attescion plìs, attescion plìs! Causa perturbazione atmosferica il treno non effettuerà la corsa prevista.” Sprofondo nel panico, temevo di arrivare tardi, e memore della minaccia di evy per i ritardatari (di portare il capitano in braccio per tutto il percorso) inizio a togliere le ragnatele dal cervello per sfoderare una strada alternativa… ma nulla, è tutto inutile e mi rassegno ad aspettare la corsa successiva per 30 interminabili minuti… dopo la doverosa pausa bagno alla stazione di Ostiense, mi avvio alla metro e con molta sorpresa inizio ad incontrare persone con la maglietta della Race, anche qualche famigliola con bambini a seguito tutti contenti di andare a fare una passeggiata con mamma e papà e di vedere tanta gente…

Arrivata a Circo Massimo, chissà perchè mi immaginavo di trovare poche persone… invece con mia somma sorpresa c’era una massa informe e multicolore di personaggi di varia nazionalità che ridevano e scherzavano… tutti pronti a fare la maratona… dopo alcune telefonate la capitana mi è venuta a recuperare per unirmi al gruppo in attesa che arrivassero le ultime componenti… è stato un po’ “traumatico” dare dei volti, delle voci e delle espressioni a dei nick di un blog… tutt’ora faccio un pochino di confusione ad associare nomi e volti… ma sciolti gli indugi inizali siamo partiti alla volta della linea di partenza… e nostro malgrado ha iniziato a piovere… l’allegro ed umido motivetto della pioggia ci ha accompagnato esattamente fino a 10 minuti dopo l’arrivo, tra un “apri l’ombrello… chiudi l’ombrello… io j’o tajerebbe qu’ombrello”… tra impermeabili multicolor e ombrellini di pucca ci siamo avviate lungo il percorso, (di 2 o 5 chilometri) denso di pozzanghere formato lago di Bracciano e insidiosi sanpietrini… ma alla fine siamo giunti tutti a traguardo più o meno bagnati, tra sforzi eroici di compiere l’ultimo chilometro correndo e conversazioni multilanguage con un tedescone formato armadio ikea… spettacolo ragazzi… abbiamo proprio camminicchiato slalomando tra spose e discorsi più o meno seri, in ogni caso divertendoci e facendo molte risate… era un po’ di tempo che non mi capitava di stare bene con tante persone che praticamente non conosco per niente… sono stata proprio felice, ma i ringraziamenti li farò alla fine… quindi vi tocca leggere tutto e sciropparvi il polpettone che vi sto propinando!

D’obbligo il giretto al villaggio dentro l’attrezzatissimo impianto di Caracalla (ma de che) al grido di “gelato, gelato!”, ma non essendo bambini abbiamo dovuto accontentarci di palloncini, bolle di sapone e altre chincaglierie… il gelato ce lo siamo preso fuori, in un baretto, con la dovuta calma, finendo di chiacchierare e di progettare il prossimo incontro, dopo la blogbeer del 31 maggio… si fantasticava sulle nostre personali pins, un blog di gruppo… e tante belle cose che sicuramente prima o poi metteremo in pratica.

E nulla, una volta consegnato nelle mani della motorizzata Mary (non abbandona mai il suo fido squalo) l’aggregatore gonfiabile, ognuna si è avviata verso la sua strada trotterellando più o meno stancamente, ma secondo me contenta…

Adesso posso fare i ringraziamenti a tutti… la vostra tenacia è stata premiata… in primis alla capitana Evelina aka Evylyn, è stata fantastica nell’organizzare e gestire il tutto, e si vedeva che ci teneva paricolarmente… in secundis a Mary aka Pastamista che anche lei si è impegnata nella faccenda; poi a Chiara, aka kiaura per l’impegno che sta mettendo nel realizzare il nostro logo; una nuova gradita conoscenza, Viditu, simpaticissimo ma di cui al momento non riesco a focalizzare il nome… FIGURACCIA; Federica aka  Kika23, simpaticissima; la nostra fotografa ufficiale Giorgia (se sbaglio dimmelo, ti prego) aka Bryenh; Giorgia aka Giorgia, con cui ho avuto pochi scambi di parole ed infine l’ablogghica Rosanna, un’altra graditissima conoscenza (COME TUTTE LE ALTRE). Non voglio dimenticare le assenti Alesstar e Victoria Lewis.

Che dire, non vedo l’ora di combinarne delle altre con le matte della GeekGirls… e spero tanto che non vi siate tagliati le vene dopo aver letto tutto, io sono prolissa nel parlare e ancor più nello scrivere… avoglia a dire che dovevo fare teatro… mi si impiccavano tutti quanti dopo 10 minuti!!! Presi per sfinimento!!!

Fanciulle (e fanciullo) alla prossima, intanto beccatevi ste foto, va!!!!

* little update… Grazie per la comprensione Umberto, aka Viditu!!!!!

Contro noi donne ma divertente tutto sommato… poveri maschietti!

Posted in stupidaggini on maggio 12, 2008 by mezzaporzione

BIRRA CONTRO FIGA: CHI VINCE?

Una birra è sempre bagnata.
La gnocca va incoraggiata.
1 Punto alla birra.Una birra fa schifo servita calda.
1 Punto alla gnocca.

Una birra ghiacciata ti soddisfa.
1 Punto alla birra.

Se ti ritrovi un pelo nei denti bevendo birra, potresti aver voglia di vomitare.
1 Punto alla gnocca.

Se torni a casa puzzando di birra, tua moglie ti rimprovera.
Se torni a casa puzzando di gnocca, tua moglie potrebbe lasciarti.
Punteggio pari (punti di vista!)

Dieci birre in una notte, e non puoi più guidare.
Dieci gnocche in una notte, e non c’è più bisogno di guidare.
1 Punto alla gnocca.

Compra troppa birra, e diventi grasso.
Compra troppa gnocca, e diventi povero.
Punteggio pari.

Se ti fai una birra in un locale affollato, è normale.
Se ti fai una gnocca in un locale affollato, diventi un mito.
1 Punto alla gnocca.

Se un poliziotto ti sente addosso puzza di birra, potrebbe arrestarti.
Se un poliziotto ti sente addosso puzza di gnocca, potrebbe offrirti una birra.
1 Punto alla gnocca.

La birra, più è stagionata, meglio è.
1 Punto alla birra.

Se ti fai una birra con un preservativo indossato, non senti la differenza di gusto.
1 Punto alla birra.

Tanta birra può farti vedere gli ufo.
Tanta gnocca può farti vedere Dio.
1 Punto alla gnocca.

Se ti chiedi sempre come sarà la prossima gnocca, sei normale.
Se ti chiedi sempre come sarà la prossima birra, sei alcolizzato.
1 Punto alla gnocca.

Strappare l’etichetta da una bottiglia di birra è divertente.
Strappare le mutandine da una gnocca è MOLTO più divertente.
1 Punto alla gnocca.

Lo stato tassa la birra.
1 Punto alla gnocca.

Se provi a farti una birra durante il lavoro, potresti essere licenziato.
Se provi a farti una gnocca durante il lavoro, potresti essere arrestato con l’accusa di molestie sessuali.
1 Punto alla birra.

Se ti cade una birra, potrebbe rompersi.
Se ti cade una gnocca, potrebbe prenderti a calci in culo come il cane che sei.
1 Punto alla birra.

Se cambi birra, potresti amaramente ricordarti del vecchio sapore.
1 Punto alla gnocca.

La più bella gnocca che ti sei mai fatto non è scomparsa appena te la sei goduta.
1 Punto alla gnocca.

La peggiore gnocca che ti sei mai fatto non è scomparsa appena te la sei goduta.
1 Punto alla birra.

Se ti fai un’altra birra, la prima non s’incazza.
1 Punto alla birra.

Sei sempre sicuro di essere il primo ad “aprire” una birra.
1 Punto alla birra.

Se fai agitare una birra, dopo un po’ si calma da sola.
1 Punto alla birra.

Bionda, rossa, bruna o nera, in qualsiasi momento puoi scegliere la birra che vuoi.
1 Punto alla birra.

Di una birra, si sa esattamente al centesimo quanto verrà a costare.
1 Punto alla birra.

La birra non si lamenta mai che le cinture di sicurezza sono troppo strette.
1 Punto alla birra.

La birra non si lamenta mai se la porti dove vuoi tu.
1 Punto alla birra.

La birra non ti dice di diventare vegetariano.
1 Punto alla birra.

La birra non urla per piccolezze come il coperchio del cesso alzato.
1 Punto alla birra.

La birra non ha una madre.
1 Punto alla birra

La birra non ha un avvocato.
1 Punto alla birra.

La birra spesso ne sa più di computer di una donna…
1 Punto alla birra.

La birra non impazzisce una volta al mese.
1 Punto alla birra.

La birra non ti dice “zitto che svegli i bambini”.
1 Punto alla birra.

La birra non vuole la parità di diritti.
1 Punto alla birra.

La birra non scapperà mai con la tua carta di credito.
1 Punto alla birra.

Quando cambi birra, non devi pagare gli alimenti.
1 Punto alla birra.

Quando prima la guardi, e poi le dici che te la vuoi fare, la birra non si mette a urlare.
1 Punto alla birra.

Punteggio finale: birra batte gnocca 26 – 13.

(se sei una donna ed in questo momento ti stai incazzando sappi che una birra non avrebbe rotto le palle se avesse perso questo scontro: un altro punto alla birra!)

 

 

Comunque c’è poco da fare, semo mejo noi!!!!!

E se la giocamo domenica prossima!!!!!!

Posted in personale on maggio 11, 2008 by mezzaporzione

Senza parole ragazzi, ci giochiamo tutto domenica… ho già avvertito le GeekGirls che dopo la Race fuggo in ritiro spirituale prepartita… sono due appuntamenti che non posso saltare ma che fortunatamente posso far coesistere…meno male, altrimenti non avrei saputo come fare… avrei dovuto tirare a sorte!!! Ci sentiamo presto e mi raccomando, FORZA PARMA!!!!!

Amore… MAO!

Posted in amore, personale on maggio 9, 2008 by mezzaporzione

Amore… questo post è per te… tutta colpa del film che ho visto stasera… mi piace e ci piango sempre ogni volta quando finisce… ed ogni volta mi ci prendi in giro… ma io non ci posso fare nulla se mi smuove tutti i più profondi sentimenti… che dire… TI AMO e non vedo l’ora di vederti domani… anche se sarà un sabato terrificante a lavoro non vedo l’ora che arrivi il momento di staccare… e di trovarti fuori dal cancello della clinica che mi aspetti per farti strapazzare di baci… che dire, buona notte a tutti e buon fine settimana!!!

MAO a tutti!!